nichivendola - 2013

BLOG

Post: Il film di Tremonti

Autore: Nichi

La campagna elettorale sembra non essere finita per il Ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, che oggi, durante la prima direzione nazionale del Pdl ha pensato bene, durante un dibattito da resa dei conti, di screditare le nostre pratiche di buon governo, ergendole a emblema di spreco e di cattiva politica.
Tremonti cita a casaccio i dati sulle nostre misure anticrisi dicendo, erroneamente, che i 708 milioni di euro investiti dalla Regione Puglia hanno prodotto 1.262 posti di lavoro, sostenendo quindi, che un singolo posto di lavoro generato costerebbe 561mila euro. Dimostra di non conoscere la manovra varata dal governo regionale, dal momento che la manovra anticrisi, che la Regione Puglia varò per prima in Italia già alla fine del 2008, mette in campo, attraverso 14 bandi, 739milioni 720mila euro di risorse pubbliche, movimentando investimenti per 1miliardo 600milioni di euro, pari al 2,7% del Pil regionale, e mobilitando prestiti bancari per un altro miliardo. I progetti già in cantiere sono 1.702, i nuovi posti di lavoro sono già 3.063 e continuano a crescere. Nei cinque anni di governo regionale appena trascorsi abbiamo generato con i nostri interventi in favore di tutte le imprese piccole e grandi ben 12.464 nuovi posti di lavoro e mobilitato investimenti per oltre 3miliardi 138milioni.
Il Ministro ha bollato come “eccessiva spesa pubblica” le nostre utili misure, mentre ha taciuto e continua a tacere sugli oltre 300 milioni di euro di soldi pubblici sprecati per gli appalti d’oro del G8 previsto a La Maddalena e poi spostato a L’Aquila.
Ha poi attaccato, mischiandoli a caso, i progetti delle politiche giovanili e quelli per la cultura per cui la Puglia è conosciuta come virtuosa e pioniera in Italia e in Europa, augurandosi alla fine, di non dover più vedere il ‘film sul cattivo federalismo’ che in Puglia sarebbe stato rappresentato. Sono lusingato da tante attenzioni ma, con l’orgoglio ostinato con cui intendo essere Presidente di questa Regione per cinque anni ancora, dico di provare soddisfazione e felicità per essere protagonista, insieme a tanti cittadini pugliesi, di un altro film che Tremonti evidentemente in questi ultimi anni non ha visto. Che è il film di una Regione che ha investito nel talento e nella formazione dei giovani, in innovazione e ricerca, che è quell’insieme di pratiche di buon governo per cui la Puglia è diventata più ricca, innovativa e accogliente. Fabbrica di un’idea di futuro, per il Mezzogiorno e per l’Italia intera.


6 Ottobre 2012 / autore: redazione

Post: Ercolano diretta streaming e tv

Oggi alle 18 al MAV di Ercolano prende il via la campagna elettorale di Nichi per le primarie del centrosinistra. Potete seguire la diretta streaming su nichivendola.it Molto probabilmente l'evento sarà trasmesso in diretta da Sky, Rai News24, Telenorba e TgCom24.

Il codice di embedding dello streaming è:

embed code


5 Ottobre 2012 / autore: Nichi

Post: Studenti

Gli studenti che oggi hanno manifestato contro i tagli all’istruzione raccontano di un disagio diffuso che riguarda il futuro degli Istituti di formazione, strettamente connesso al lavoro quindi al destino del nostro Paese. [...]Continua >

5 Ottobre 2012 / autore: Nichi

Post: Insieme possiamo vincere

Ho inviato una lettera alle giovani donne e ai giovani uomini di FalloAncheTu, che nei giorni scorsi hanno lanciato un appello in sostegno della mia candidatura. Potete leggere il mio messaggio anche qui. Invadiamo il campo della politica, insieme possiamo vincere. [...]Continua >


4 Ottobre 2012 / autore: Nichi

Post: In un Paese civile…

Le parole con le quali la Cassazione spiega perché, il 5 luglio scorso, confermò le condanne agli ex funzionari di polizia colpevoli della mattanza alla Diaz, riescono a restituire giustizia e verità a una delle pagine più buie della storia del nostro Paese. [...]Continua >


4 Ottobre 2012 / autore: redazione

Post: Chi specula paghi!

Nichi Vendola ha firmato l'appello promosso da l'Unità per l'introduzione in Europa della Tobin Tax. Ecco la sua lettera apparsa oggi sul quotidiano fondato da Antonio Gramsci:
Cari amici e care amiche de l'Unità, 
aderisco all'appello lanciato dal giornale affinché il governo italiano porti una posizione a favore dell'introduzione della Tobin Tax nel prossimo vertice europeo
. [...]Continua >