nichivendola - 2013

BLOG

Post: Piano straordinario per il lavoro

Autore: Nichi

Questa mattina, con gli Assessori Capone, Fratoianni, Gentile, Godelli, Nicastro e Sasso, ho presentato tre bandi per il Piano straordinario del lavoro (Apprendistato professionalizzante, Alta formazione interregionale, rete per la diffusione del piano per il lavoro), il più significativo Piano straordinario per il lavoro oggi messo in campo in Italia. Parte dalla Puglia un percorso che incrocia il punto più dolente e cioè l’esclusione delle giovani generazioni dal mondo del lavoro, la loro espulsione dalla prospettiva produttiva e quindi dal futuro.
Abbiamo cercato di non fare un’operazione retorica e propagandistica ma di approfondire ciascuna questione con tutti i protagonisti del mondo del lavoro. Abbiamo provato a costruire una rete di collegamento per capire se le politiche della formazione sono utili a produrre più lavoro, se le politiche per il lavoro sono utili a fare più sviluppo, se le politiche per lo sviluppo sono effettivamente foriere di un processo di modernizzazione e di crescita della qualità sociale di un territorio. E lo abbiamo fatto provando un metodo assolutamente nuovo. Il Piano straordinario per il lavoro, dotato di 340 milioni di euro e i cui bandi saranno completati entro le prossime settimane, è stato cioè costruito con tutti gli attori del mondo del lavoro, sindacati e organizzazioni delle imprese, con chi ha la competenza, con chi conosce ogni giorno sia le strozzature del mondo del lavoro, del mercato del lavoro sia la disperante ricerca di crescita di domanda di lavoro soprattutto da parte dei giovani. Qui nel Mezzogiorno d’Italia, la disoccupazione tocca il 50 % dei giovani e il resto del 50% se riesce a mettere piede nel mercato del lavoro lo fa con contratti assolutamente precari. Occorre però sapere che la nostra ossessione, l’ossessione di tutta questa legislatura è e sarà la formazione, l’occupazione, lo sviluppo.
Con i tre bandi di oggi facciamo un passo in avanti importantissimo. Per i giovani partiamo con una misura da 17 milioni di euro che rende conveniente per le aziende assumere apprendisti che hanno così sei anni di lavoro e un reddito. La platea interessata è una platea significativa, di circa di 12mila giovani. Stiamo poi per completare il bando di Ritorno al futuro che avrà un ulteriore finanziamento di 20 milioni di euro. Insomma prima dell’estate avremo completato tutti i bandi, per complessivamente 340 milioni di euro, del Piano straordinario per il lavoro.


6 Ottobre 2012 / autore: redazione

Post: Ercolano diretta streaming e tv

Oggi alle 18 al MAV di Ercolano prende il via la campagna elettorale di Nichi per le primarie del centrosinistra. Potete seguire la diretta streaming su nichivendola.it Molto probabilmente l'evento sarà trasmesso in diretta da Sky, Rai News24, Telenorba e TgCom24.

Il codice di embedding dello streaming è:

embed code


5 Ottobre 2012 / autore: Nichi

Post: Studenti

Gli studenti che oggi hanno manifestato contro i tagli all’istruzione raccontano di un disagio diffuso che riguarda il futuro degli Istituti di formazione, strettamente connesso al lavoro quindi al destino del nostro Paese. [...]Continua >

5 Ottobre 2012 / autore: Nichi

Post: Insieme possiamo vincere

Ho inviato una lettera alle giovani donne e ai giovani uomini di FalloAncheTu, che nei giorni scorsi hanno lanciato un appello in sostegno della mia candidatura. Potete leggere il mio messaggio anche qui. Invadiamo il campo della politica, insieme possiamo vincere. [...]Continua >


4 Ottobre 2012 / autore: Nichi

Post: In un Paese civile…

Le parole con le quali la Cassazione spiega perché, il 5 luglio scorso, confermò le condanne agli ex funzionari di polizia colpevoli della mattanza alla Diaz, riescono a restituire giustizia e verità a una delle pagine più buie della storia del nostro Paese. [...]Continua >


4 Ottobre 2012 / autore: redazione

Post: Chi specula paghi!

Nichi Vendola ha firmato l'appello promosso da l'Unità per l'introduzione in Europa della Tobin Tax. Ecco la sua lettera apparsa oggi sul quotidiano fondato da Antonio Gramsci:
Cari amici e care amiche de l'Unità, 
aderisco all'appello lanciato dal giornale affinché il governo italiano porti una posizione a favore dell'introduzione della Tobin Tax nel prossimo vertice europeo
. [...]Continua >