nichivendola - 2013

BLOG

Articolo: Taranta ‘lingua’ euromediterranea

Autore: Nichi

Questa sera sarò a Melpignano, Salento sud est, al concerto finale della Notte della Taranta.
Il ritmo sincopato dei tamburelli esprimerà ancora una volta quella forza popolare, mistica e pagana, carnale e panteistica; attendo con trepidazione di vivere un pezzo della nostra cultura vivificato in un ballo, nell’estasi, che mi riporta alla mente padre Balducci, che parlava del “Dio che danza la vita”.
La pizzica, con il tuo tempo ipnotico, ci consente di riappropriarci dei suoni della nostra terra: è la riscoperta, o la scoperta, delle radici di un luogo che conserva dentro di sé, gelosamente e sino in fondo, il connubio di Occidente e Oriente.
Tutto questo accade qui, nel cuore dell’Europa mediterranea - perché, per grazia o desiderio, così vediamo la geografia - in Puglia, territorio costiero su un mare di frontiera, ponte sul Mediterraneo orientale. Un mare che appartiene a tutti. Da sempre. Incrocio di culture, lingue, storie vicine e storie lontane. Intersezione di deserti e modernità. Luogo di passaggio. Di transito. Troppo spesso drammatico fondale di morte per chi fugge dal proprio paese alla ricerca di una vita migliore.
Nella terra di una storia stratificata, i suoni, la musica e i rumori non rappresentano la colonna sonora della propria identità appartata. Tutt’altro. Le note, i tamburi e la danza diventano il racconto corale delle mescolanze, la sintesi di incroci e confusioni di culture e civiltà.
La pizzica assomiglia a tante melodie balcaniche, zigane, maghrebine: è un pentagramma mediterraneo che suona come il mare e che profuma di futuro. Futuro che non nasce dalla celebrazione difensiva dell’identità ma dalla sua capacità di ridefinirsi, di mettersi in gioco, di stabilire relazioni e riconoscimento dell’altro.
Così nella “Puglia crocevia”, giacché questa è la nostra vocazione originaria, avremo il dono di vivere nella magia e nel momento in cui si evocano le guerre di civiltà, qui c’è l’antidoto: al ‘pizzico’ noi innestiamo la pizzica.


6 Ottobre 2012 / autore: redazione

Post: Ercolano diretta streaming e tv

Oggi alle 18 al MAV di Ercolano prende il via la campagna elettorale di Nichi per le primarie del centrosinistra. Potete seguire la diretta streaming su nichivendola.it Molto probabilmente l'evento sarà trasmesso in diretta da Sky, Rai News24, Telenorba e TgCom24.

Il codice di embedding dello streaming è:

embed code


5 Ottobre 2012 / autore: Nichi

Post: Studenti

Gli studenti che oggi hanno manifestato contro i tagli all’istruzione raccontano di un disagio diffuso che riguarda il futuro degli Istituti di formazione, strettamente connesso al lavoro quindi al destino del nostro Paese. [...]Continua >

5 Ottobre 2012 / autore: Nichi

Post: Insieme possiamo vincere

Ho inviato una lettera alle giovani donne e ai giovani uomini di FalloAncheTu, che nei giorni scorsi hanno lanciato un appello in sostegno della mia candidatura. Potete leggere il mio messaggio anche qui. Invadiamo il campo della politica, insieme possiamo vincere. [...]Continua >


4 Ottobre 2012 / autore: Nichi

Post: In un Paese civile…

Le parole con le quali la Cassazione spiega perché, il 5 luglio scorso, confermò le condanne agli ex funzionari di polizia colpevoli della mattanza alla Diaz, riescono a restituire giustizia e verità a una delle pagine più buie della storia del nostro Paese. [...]Continua >


4 Ottobre 2012 / autore: redazione

Post: Chi specula paghi!

Nichi Vendola ha firmato l'appello promosso da l'Unità per l'introduzione in Europa della Tobin Tax. Ecco la sua lettera apparsa oggi sul quotidiano fondato da Antonio Gramsci:
Cari amici e care amiche de l'Unità, 
aderisco all'appello lanciato dal giornale affinché il governo italiano porti una posizione a favore dell'introduzione della Tobin Tax nel prossimo vertice europeo
. [...]Continua >


SOSTIENI

Sostieni il sogno.



ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

Inserisci il tuo indirizzo email

CONTATTI

Ci trovi così